Calcolo del Contributo Unificato

Il calcolo del contributo unificato è fissato dall'art. 13 del T.U. in materia di spese di giustizia ed è costituito da un importo variabile dipendente dal valore della domanda.

Gli importi sono stati aumentati con la legge n. 122 del 30/07/2010 ed ulteriormente aumentati con il decreto legge n. 98 del 06/07/2011

Di seguito è possibile calcolare l'importo del contributo unificato
Il valore della domanda va indicato per intero ed i centesimi vanno separati con il punto ( esempio 1000.05)
Il valore dei processi di sfratto per morosità si determina in base all'importo dei canoni non corrisposti alla data di notifica dell'atto di citazione per la convalida e quello dei processi di finita locazione si determina in base all'ammontare del canone per ogni anno.
Il decreto legge n. 98 del 6 luglio 2011 ha introdotto il Contributo Unificato per i giudizi dinanzi alle Commissioni Tributarie attraverso l'introduzione del comma 3 bis all'articolo 14 del D.P.R. 115/2002
L'utente sempre invitato a verificare l'esattezza dei calcoli. Lo studio Legale Tedeschi è esonerato da eventuali errori di risultato.

Calcola il Contributo Unificato per i giudizi dinanzi alle Giurisdizioni Ordinarie ( G. d. P. - Trib. - C. d. A. )

Calcola il Contributo Unificato per i giudizi dinanzi alle Giurisdizioni Tributarie

Per i seguenti procedimenti l'importo del contributo unificato è così fissato:

Tipo di procedimento
Importo del contributo
Volontaria giurisdizione e procedimenti speciali di cui al libro IV, titolo II, capi I e capo VI del c.p.c., nonchè per iprocessi contenziosi di cui all'art. 4 l. 898/1970.
85
Procedimenti di valore indeterminabile di competenza esclusiva del Giudice di Pace
206
Procedimenti di valore indeterminabile
450
Procedimenti di esecuzione immobiliare
242
Altri processi esecutivi

121

Procedimenti di opposizione agli atti esecutivi
146
Per la procedura fallimentare
740
Ricorso avente ad ogetto il diritto di cittadinanza, di residenza, di soggiorno e di ingresso nel territorio dello Stato
300
TAR E CONSIGLIO DI STATO  
Ricorsi ex art.t. 116 e 117 d. l.vo 02/07/2010 n. 104; diritto di cittadinanza, di residenza, di soggiorno e di ingresso nel terriotrio dello Stato; ricorsi esecuzione sentenza o ottemperanza giudicato
300
Ricorsi di esecuzione nella sentenza o di ottemperanza del giudicato
300
Ricorsi di cui all'art. 119, comma 1 lettere a) e b) d. l.vo 104/2010
4.000
Ricorsi cui si applica il rito abbreviato comune a determinate materie previsto dal libro IV, titolo V del d. l.vo 02/07/2010 n. 104, nonchè da altre disposizioni che richiamano il citato rito
1.500
Altri casi non previsti dalle lettere da a) a d) del d.l. 98/2011 e per i Ricorsi Straordinari al Presidente Repubblica
600